ATP METZ: Andreas verliert in der 1. Runde gegen Illya Marchenko (UKR) mit 6:7 6:3 7:6

21.09.2016
SET 1
SET 2
SET 3
Andreas SEPPI (ITA) 
7
3
6
Illya Marchenko (UKR) 
6
6
7

DUBAI, ATP World Tour 500

Andreas sconfitto da Djokovic

Im 1. Game hat Andreas in einem sehr langes Game einen Breakball, den Djokovic aber mit einem tollem Service abwehren kann. In Folge dominiert der Serbe das Match und gewinnt 7 Spiele hintereinander.
Im 2. Satz kassiert Andy ein weiteres Break zum 1-3 und verliert schliesslich das Match mit 6-0 6-3.

Andreas batte Rosol 64 76

Primo set dominato da Andreas, che strappa due volte la battuta all'avversario e va a servire per chiudere il parziale sul 5-2 a favore. Qui l'azzurro perde uno dei due break di vantaggio con 2 doppi falli, ma riesce a chiudere il parziale tenendo a zero il turno di battuta successivo e chiudendo con lo score di 6-4.
In avvio di seconda frazione cede nuovamente il servizio lasciando scappare Rosol sul 3-0. Andy deve anche annullare 2 palle dello 0-4, ma poi rimonta fino al 3-3 e rimane in scia fino ad approdare al tiebreak. Rosol parte avanti di un minibreak (2-0), ma con 5 punti consecutivi Andreas ribalta la situazione e tenendo i successivi turni di servizio ottiene la vittoria con il risultato finale di 6-4 7-6(4). Ora sfiderà Djokovic per un posto in semifinale.

Andreas batte Mathieu per la prima volta in carriera

Andreas ha sconfitto il francese Paul Henri Mathieu (n°64 Atp) col punteggio di 6-3 7-5 in 1h e 27' di gioco.
Andy in apertura di match strappa il servizio al francese, ma nel quarto gioco subisce il controbreak. Riconquista il vantaggio nel game successivo portandosi sul 3-2. Sul 5-3, l'azzurro strappa nuovamente la battuta al transalpino e si aggiudica il primo parziale per 6-3.
Nel secondo set Mathieu parte forte portandosi sul 2-0. Ma il caldarese recupera il break impattando sul 2-2, perde nuovamente il servizio nel quinto gioco, ma è bravo a strappare nuovamente la battuta al francese e si porta sul 3-3. Equilibrio fino al 5-4 per Andreas, quando ha tre match point consecutivi ma non li sfrutta. Sul 6-5 il pupillo di Max Sartori si ritrova nuovamente 0-40 sul servizio di Mathieu e stavolta chiude il match per 7-5.
Ora al secondo turno sfiderà il ceco Lukas Rosol, n°61 Atp.